domenica 21 settembre 2014

Cheesecake alle fragole

L'estate stà finendo ("estate", si fà per dire...io non l'ho vista proprio arrivare...) però c'è ancora l'occasione di gustare una torta fresca. Questa è la mia versione della cheesecake alle fragole.

Era da un pò che volevo provare a farla ma non trovavo mai la ricetta giusta; volevo una torta che non prevedesse l'uso di panna o mascarpone (purtroppo a casa mia devo cucinare il più light possibile, però non voglio rinunciare al dolce).

Questa ricetta l'ho trovata sull'inserto di Cucina Moderna "Torte di frutta" e, come al solito, è stata leggermente modificata sia nelle quantità che negli ingredienti.

Il primo tentativo risale a un mesetto fa e devo dire che mi era uscito abbastanza bene, il sapore c'era però la gelatina di fragole non era uscita. Questa volta è uscita come doveva.


Ingredienti

  • 250 gr di biscotti tipo digestivi (vanno bene anche quelli secchi)
  • 150 gr di burro
  • 500 gr di philadelphia
  • 340 gr di yogurt greco
  • 5 fogli di gelatina
  • 200 gr di zucchero a velo
  • aroma di mandorla (circa poco meno di mezza fialetta)
  • 200 gr di fragole (vanno bene anche quelle surgelate)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • latte q.b.
  • gocce di meringa

Sciogliere il burro a bagnomaria (io l'ho fatto nel microonde). Sbriciolare i biscotti, mescolarli con il burro e distribuirli sul fondo di uno stampo a cerniera (io per sicurezza ho messo la carta da forno) schiacciandoli bene e livellandoli. Far riposare in frigo per almeno un'ora.
Ammorbidire 3 fogli di gelatina in acqua fredda per 5 minuti. Nel frattempo merscolare in una terrina il formaggio, lo yogurt e lo zucchero a velo. In  un pentolino aggiungere un goccio di latte, l'aroma di mandorla e la gelatina strizzata e far sciogliere quest'ultima a fuoco basso. Successivamente unirla alla crema bianca.
Mescolare delicatamente e distribuire il composto sulla base di biscotti livellandolo bene e riporre in frigo per almeno due ore.
Mettere gli atri due fogli di gelatina in acqua fredda.
In un pentolino aggiungere le fragole tagliate a pezzi, lo zucchero e far scaldare. Quando quest'ultimo si è caramellato mescolare e successivamente frullare il composto con il frullatore ad immersione.
Scolare e strizzare la gelatina, aggiungerla alle fragole e mescolare finchè si sarà sciolta completamente.
Togliere la torta dal frigo, versare sopra la purea, livellare e rimettere in frigo per altre due ore. (Io vi consiglio di fare la cheesecake il giorno prima e farla riposare di notte).
Decorare all'ultimo momento con le gocce di meringa.




 Alla prossima

ElisaeZucchina