martedì 6 settembre 2016

Filofax: carte e stickers

Nel post precedente vi avevo mostrato la mia scatola che contiene l'agenda e tutto il materiale per decorarla. Eccola qua.


Ora vi descrivo nel dettaglio le carte e gli adesivi che ho. Non sono molti ma spero di aumentare la mia collezione.

Partiamo con le carte.


Questo blocco contiene 7 fogli di cartoncino stampato fronte e retro, tema "Party/Famiglia". Marca Crelando, acquistato alla Lidl.


Questo blocco contiene 10 fogli di cartoncino stampati su un lato, 10 fogli di carta trasparente stampata e 10 fogli di carta colorata, varie fantasie. Marca Crelando,  acquistato alla Lidl.

venerdì 26 agosto 2016

Filofax mania

Ebbene si, alla fine ho ceduto anch'io e ho comprato la Filofax.
Fin dai tempi dell'università (oddio, sembra che sia passata un'eternità...) ho sempre avuto con me un'agendo in cui segnavo tutti i miei appuntamenti, gli orari delle lezioni, esami e quant'altro e, quando ho iniziato a lavorare, i miei turni.
Navigando in rete, non so come ne perché, ho cominciato a guardare tutto ciò che riguardava la decorazione delle agende (video, tutorial, etsy, aliexpress e simili) e il mio cervello non ha capito più niente. Mi si è aperto un mondo che non conoscevo minimamente e mi sono persa completamente.
Ero tentata di prendere la Filofax sul sito di questo brand o su Amazon ma sono riuscita a trovarla in un negozio fisico, da C'Art.
La mia agenda è modello Personal, colore Pear.


Ho adorato questo colore appena l'ho visto. E anche le dimensioni sono giuste per le mie esigenze. Il bello di questa agenda è il fatto che si possono usare per più anni e permettono di essere personalizzate. E questo è l'aspetto più divertente...
Esistono mille modi per personalizzare una Filofax: stickers, washi tapes, diveders, post.it, ecc...
Per raccogliere tutto il materiale (per ora ancora poco ma vedrò di rimediare, eh eh) che userò per decorare l'agenda ho riutilizzato una scatola di cartone carina.



Al momento la mia scatola contiene alcuni scotch colorati, adesivi e cristalli adesivi, foglietti con disegni, post-it, evidenziatori, biro fluo, carte decorate e naturalmente l'agenda. L'unica cosa che mi manca, ma vedrò di comprarla il prima possibile, è quell'aggeggio per forare la carta.
Nel prossimo post vi mostrerò nel dettaglio il materiale.

A presto

Elisa

venerdì 16 gennaio 2015

Handmade badge holder

Ormai (e per fortuna) lavoro a tempo pieno come educatrice presso una struttura per disabili e il tempo da dedicare ai miei hobby è veramente poco. Però mi serviva qualcosa in cui mettere il mio badge in quanto devo tenerlo sempre con me. Cosi ho deciso di cucirmi da sola un porta-badge (o porta-tessera) e ho optato per uno stile country.
E' stato realizzato con stoffe di cotone, fiselina e passamaneria. Per la chiusura ho usato il velcro.
La cosa che mi piace di più è l'abbinamento dei motivi e dei colori delle stoffe, fanno molto "sile provenzale".


In rete avevo trovato vari tutorial per realizzarlo ma nessuno mi convinceva del tutto perciò ho cercato di prendere delle parti da vari tutorial e metterle assieme per realizzare la mia versione. Ho passato notti insonni a chiedermi:" ma se faccio cosi andrà bene? oppure è meglio fare diversamente?".

Alla fine sono riuscita nel mio intento e mi posso ritenere soddisfatta. Però c'è ancora una questione che mi tormenta:" come mai quando arrivo agli angoli faccio una faticaccia a cucire?". La mia macchina non riesce più a scorrere perchè c'è troppa stoffa sotto e devo finire la cucitura a mano.Vabbè tralasciamo questo particolare (e le cuciture sui lati eseguite due volte perchè non avevo preso tutta la stoffa e cerano dei buchi...).




Alla prossima

ElisaeZucchina

mercoledì 1 ottobre 2014

Il quaderno delle idee



Se siete delle persone creative con tante idee che vi frullano per la testa sicuramente avrete bisogno di uno strumento che vi aiuti a organizzarle tutte. Ecco che nasce per questo scopo il Quaderno delle idee.
Non è nulla di eccezionale. E' un classico quaderno di cartoncino con rilegatura a spirale in cui disegno, scarabocchio, prendo appunti, incollo foto, progetto...insomma metto su carta le mie idee.
E' vero che esistono strumenti digitali come Pinterest che nascono proprio per mettere in ordine tutto ciò che ci ha colpito, però presenta dei limiti: non si può aggiungere note alle immagini, non si possono creare bozze, schizzi.
Animali, fantastici e non, personaggi, composizioni "dolci", tutorial per fiocchi di stoffa e tanto altro riempiono le pagine del mio quaderno. Non c'è un ordine ben preciso, non c'è una suddivisione tematica, però nel mio disordine mi ritrovo (e credo che questo sia un fattore fondamentale: non perdersi nel proprio caos).
Alcuni progetti hanno avuto un seguito e sono stati realizzati, altri sono stati momentaneamente accantonati, altri ancora sono stati scartati.
Il progetto relativo alle palline natalizie decorate con elementi in fimo (foto n°3 del collage) è stato un successo, la cassettiera di legno pure (foto n°2 del collage).
Il regalo per la laurea di una mia amica ha visto nascere varie alternative (foto n°2 del collage).
Gli animali in fimo non sono stati realizzati tutti (per esempio l'ape e il maialino si, mentre non ho ancora fatto la zebra e l'unicorno). Il gufo è in assoluto l'animale che preferisco realizzare (la mia gatta si è offesa, ma le passerà...), nel mio quaderno sono presenti varie versioni.

Anche voi avete un quaderno delle idee o qualcosa di simile? Preferite la versione cartacea o siete amanti delle nuove tecnologie? Raccontate...






Alla prossima

ElisaeZucchina